News

Biscotti di Natale nel forno a legna

Manca poco più di un mese al Natale, nella nostra famiglia si tramanda ormai da generazioni la tradizione dei biscotti al miele. Il giorno prescelto per loro preparazione è l'8 Dicembre, giorno di festa, il giorno in cui tutti siamo a casa. C'è un gran daffare tra il salone e la cucina: gli scatoloni degli addobbi natalizi, le casette del presepe da rispolverare, il muschio da sistemare, le lucine da districare. Insomma, ad ognuno il suo compito ben preciso mentre in cucina le donne della famiglia si occupano dell'impasto dei biscotti. Tradizione vuole che le nonne siano presenti perché in realtà sono loro a svolgere gran parte del compito, sono loro che mettono l'ingrediente segreto che unisce la famiglia in questo giorno di festa. 

Di mattina presto si accende il forno a legna nel quale poi, oltre a cuocere i biscotti, viene preparato anche il pranzo. 

L'odore di legna bruciata arriva fin dentro casa già dalle prime ore della mattina per lasciar poi posto, nelle ore successive, all'aroma inconfondibile dei biscotti appena sfornati. Si arriva all'ora di pranzo che ormai in  bocca c'è solo la sensazione di dolce e di lingua ustionata, tra un assaggio e l'altro mentre si procede con l'addobbare la casa di rosso e oro.

Dopo questa piccola parentesi proustina di come si aspetta l'arrivo del Natale in casa nostra, ritorniamo al tema dell'articolo ossia la ricetta dei biscotti al miele cotti nel forno a legna. 

Generalmente quando si fa una gran quantità di biscotti è preferibile non usare il forno di casa, per una questione di consumo di corrente elettrica, poi scoprirete che l'aroma che rimane sulle pietanze con la cottura a legna fa una grande differenza. 


vi ricordo che questo tipo di biscotto richiede una doppia cottura, seguendo l'immagine capirete meglio il procedimento

Ricetta 

1 kg di miele 

1 kg di farina 

120 ml di olio di semi di girasole

300 g di frutta secca tra mandorle, noci, nocciole


Impastare gli ingredienti insieme fino a formare una palla compatta 
Ritagliare poi delle strisce rettangolari che vanno infornate per una prima cottura
Ritagliare dalle strisce rettangolari cotte i biscotti della misura desiderata
Infornare di nuovo i biscotti tagliati per ultimare la cottura. 
Come vedete il procedimento è molto semplice ora vi basta solo scegliere il giorno, riunire grandi e piccini e aprire le porte al nuovo Natale che sta per arrivare.